Biotecnologia medica Co., srl di Fanchuang.

 

La richiesta di cliente è la migliore fonte di innovazione

Benvenuto
prodotti
su di noi
Visita della fabbrica
Controllo di qualità
Contattaci
Richiedere un preventivo
Casa Prodottimaterie prime chimiche

Polvere bianca di CAS 58-08-2 farmaceutico naturale delle materie prime dello stimolante della caffeina

Grande qualità di grande di servizio.

—— Carl Balfou

Vi apprezzo perché siete così amichevole ed utile. Realmente siete un piacere reale lavorare con così gentile e piacevole lavorare con.

—— Jeff Rader

Siete il più dolce, la maggior parte del servizio preoccupanteti possibile.

—— Luis Acosta

Sono ora online in chat

Polvere bianca di CAS 58-08-2 farmaceutico naturale delle materie prime dello stimolante della caffeina

Grande immagine :  Polvere bianca di CAS 58-08-2 farmaceutico naturale delle materie prime dello stimolante della caffeina

Dettagli:

Luogo di origine: La Cina
Marca: FC
Certificazione: GMP
Numero di modello: 01

Termini di pagamento e spedizione:

Quantità di ordine minimo: Negoziabile
Prezzo: Negotiable
Imballaggi particolari: borsa o requisiti della stagnola
Tempi di consegna: 3-5
Termini di pagamento: T / T, Western Union, MoneyGram
Capacità di alimentazione: 500 KG
Descrizione di prodotto dettagliata
Aspetto: cristallo bianco del edle o della polvere Prezzo: Negotiable
imballaggio: Sacchetto foglio nome: Caffeina
colore: bianco Assicurazione: rehsip 100%

 

 
Dati clinici
Pronuncia æˈfiːn di /k, ˈkæfiːn/
Sinonimi Guaranine
Methyltheobromine
1,3,7-Trimethylxanthine
Theine
AHFS/Drugs.com Monografia
Gravidanza
categoria
  • AU: A
    Gli Stati Uniti: C (rischio non eliminato)

Dipendenza
responsabilità

Fisico medica: basso moderato [1] [2] [3] [4]

Psicologico: basso [5]

Dipendenza
responsabilità
Basso [4]/nessuno [1] [2] [3]
Itinerari di
amministrazione
Per via orale, insufflazione, clistere, rettale, endovenoso
Classe della droga Stimolante
Codice ATC
  • N06BC01 (WHO)

Statuto giuridico
Statuto giuridico
  • In generale: non programmato
Dati farmacocinetici
Biodisponibilità 99%
Grippaggio della proteina 25-36%
Metabolismo Primario: CYP1A2 [6]
Minore: CYP2E1, [6] CYP3A4, [6] CYP2C8, [6] CYP2C9 [6]
Metaboliti Paraxanthine (84%)
Teobromina (12%)
Teofillina (4%)
Inizio di azione ~1 ora [7]
Emivita di eliminazione Adulti: 3-7 ore [6]
Infanti: 65-130 ore [6]
Durata di azione 3-4 ore [7]
Escrezione Urina (100%)
Identificatori
Nome di IUPAC [manifestazione]
Numero di CAS
  • 58-08-2 [☑]

PubChem CID
  • 2519
IUPHAR/BPS
  • 407
DrugBank
  • DB00201
ChemSpider
  • 2424
UNII
  • 3G6A5W338E
KEGG
  • D00528
ChEBI
  • CHEBI: 27732
ChEMBL
  • CHEMBL113
Legante di PDB
  • CFF (PDBe, PDB di RCSB)
ECHA InfoCard 100.000.329
Dati chimici e fisici
Formula C8 H10 N4 O2
Massa del molare 194,19 g/mol
3D modello (JSmol)
  • Immagine interattiva
Densità 1,23 g/cm3
Punto di fusione 235 238 a °C (455 - °F) 460 (anidro)

 

 

La caffeina è uno stimolante di (CNS) del sistema nervoso centrale della classe di methylxanthine. [10] è la droga psicoattiva il più ampiamente consumata del mondo. A differenza di molte altre sostanze psicoattive, è legale e non regolato in quasi tutte le parti del mondo. Ci sono parecchi meccanismi conosciuti di azione per spiegare gli effetti di caffeina. Il più prominente è che blocca reversibilmente l'azione di adenosina sul suo ricevitore e conseguentemente impedisce l'inizio di sonnolenza indotto da adenosina. La caffeina inoltre stimola determinate parti del sistema nervoso autonomo.

La caffeina è una purina cristallina amara e bianca, un alcaloide di methylxanthine e chimicamente è collegata con le basi della guanina e dell'adenina di acido desossiribonucleico (DNA) e di acido ribonucleico (RNA). È trovato nei semi, i dadi, o le foglie di una serie di piante indigene in Africa, Asia Orientale ed il Sudamerica, [11] ed aiuti per proteggerli dagli insetti predatori e per impedire la germinazione dei semi vicini. [12] la fonte più ben nota di caffeina è il chicco di caffè, un termine improprio per il seme delle piante del Coffea. Le bevande che contenente la caffeina sono ingerite per alleviare o impedire la sonnolenza e per migliorare la prestazione. Per fare queste bevande, la caffeina è estratta bagnando il prodotto vegetale in acqua, un processo chiamato infusione. Le bevande contenenti caffeina, quale caffè, tè e cola, sono molto popolari; il del 2014, 85% degli adulti americani ha consumato certa forma di caffeina quotidiana, consumante in media 164 mg. [13]

La caffeina può avere sia effetti sulla salute positivi che negativi. Può trattare ed impedire la displasia broncopolmonare respirante di disordini del bambino prematuro della prematurità e l'apnea della prematurità. Il citrato della caffeina è sulla lista del modello del WHO delle medicine essenziali. [14] può confer un effetto protettivo modesto contro alcune malattie, [15] compreso la malattia del Parkinson. rottura o ansia se consumano la caffeina, ma altre di sonno di esperienza [di 16] alcuna genti mostrano poca perturbazione. La prova di un rischio durante la gravidanza è ambigua; alcune autorità raccomandano che le donne incinte limitino il consumo all'equivalente di due tazze di caffè per giorno o di meno. [17] la caffeina [di 18] può produrre una forma delicata di farmacodipendenza – connessa con i sintomi di ritiro quali la sonnolenza, l'emicrania e l'irritabilità – quando un individuo smette di usando la caffeina dopo l'assunzione quotidiana ripetuta. [1] [3] la tolleranza [di 5] agli effetti autonomi di pressione sanguigna e della frequenza cardiaca aumentate e l'uscita aumentata dell'urina, si sviluppa con uso cronico (cioè, questi sintomi diventano meno pronunciati o non accadono uso coerente seguente). [19]

La caffeina è classificata per gli Stati Uniti Food and Drug Administration come «riconosciuto generalmente come cassaforte» (GRAS). Le dosi tossiche, oltre 10 grammi al giorno per un adulto, sono molto superiori alle dosi tipiche dei 500 milligrammi di sotto al giorno. Una tazza di caffè contiene mg 80-175 di caffeina, secondo cui «il fagiolo» (seme) è usato e come è preparato (per esempio, gocciolamento, percolazione, o caffè espresso). Così richiede approssimativamente 50-100 tazze di caffè di ordinario di raggiungere una dose letale. Tuttavia, la caffeina in polvere pura, che è disponibile come integratore alimentare, può essere letale negli importi cucchiaio da tavola di taglia.

 

Caffeina

Dettagli di contatto
Fanchuang Medical Biotechnology Co., Ltd.

Persona di contatto: admin

Invia la tua richiesta direttamente a noi Message not be empty!